Come trattare un gatto stressato

La maggior parte degli umani ha l'immagine del gatto come un animale domestico rilassato, sempre disteso su un cuscino, sul letto o su un divano, vago e silenzioso. Tuttavia, il gatto è uno degli animali che può essere più facilmente avvolto in scatole per lo stress. Questi gatti sono particolarmente sensibili ai cambiamenti nella loro routine e, quando si sentono sopraffatti, l'animale può soffrire molto. In .com ti insegniamo come trattare un gatto stressato .

Passi da seguire:

1

La prima cosa che dovresti sapere è come identificare un gatto stressato e, sebbene sembri una bugia, ci sono alcune manifestazioni molto comuni che ci guideranno sullo stato di salute del nostro gatto e ci metteranno in carreggiata. Se pensi che il tuo gatto possa soffrire di stress, non esitare a chiedere aiuto al tuo veterinario.

2

Tra i sintomi più comuni che i felini mostrano in situazioni di stress sono i seguenti:

  • Marcatura territoriale, sia con urina che con graffi, a volte nonostante sia castrata.
  • Cambiamenti nell'appetito, dall'anoressia al mangiare compulsivo.
  • Aggressività.
  • I cambiamenti nel mantello, tra di loro possono essere influenzati da una caduta eccessiva dei capelli, calvizie o addirittura strappare i capelli stessi.
  • Carattere fuggitivo, occultamento e rifiuto del contatto.
  • Miagolii costanti
  • Iperattività e nervosismo.
  • Prendi le tue necessità fuori dalla tua scatola.

3

L'altro blocco di manifestazioni fisiche del gatto stressato è più legato ai problemi di salute :

  • Frequente diarrea
  • Tremori.
  • Vomita.
  • Pupille dilatate
  • Cistite interstiziale idiopatica.
  • Infezioni ricorrenti
  • Problemi di pelle
  • Asma.

4

Anche il gatto stressato di solito sembra diverso da un gatto sano. Di solito di solito rimette le orecchie indietro, mostra un'espressione triste e spettinata, porta la coda caduta e si muove con molta paura. Proprio perché questa sintomatologia può essere tipica di altre malattie, è molto importante consultare il veterinario per escludere altri disturbi.

5

Il modo migliore per prevenire lo stress nei gatti è quello di fornire gli schemi di socializzazione degli animali da parte dei cuccioli, questo è il modo per abituarli alla presenza di altri umani e anche di altri animali. Ricorda che solo la presenza di altri gatti e le rivalità che si verificano tra loro è uno dei motivi principali per i gatti stressati.

6

È essenziale evitare improvvisi cambiamenti nella routine, come i viaggi, molti gatti nella stessa casa o troppe visite. Il gatto è un animale dalle abitudini molto ancestrate e cambiare la sua routine finirà per farti perdere i nervi. Perciò è necessario che tu rispetti i loro tempi e le loro abitudini, naturalmente, a patto che non siano di natura negativa, qualcosa che con pazienza ed educazione possiamo reindirizzare.

7

Consentire loro uno spazio adeguato e, per quanto possibile, spazioso e confortevole, dove poter isolare quando ne hai bisogno e rilassarsi per un po ', darà ossigeno al nostro animale domestico. Come proprietario di un gatto dovresti metterti al loro posto e pensare come un gatto, poiché i gatti hanno bisogno dei loro momenti e, anche se sono affettuosi, dobbiamo anche rispettare quando l'animale vuole essere solo e 'nascosto'.

8

Puoi anche fornire ai tuoi amici giocattoli per divertirsi e raschietti per gatti che aiutano a rilasciare la tensione e segnano l'oggetto giusto. Non lasciarlo solo per lunghi periodi, perché sono animali che anelano al loro padrone. Se nonostante tutte queste pratiche, il tuo animale non migliora, dovresti valutare con il tuo veterinario la possibilità di un trattamento farmacologico .