Quali subwoofer scegliere per l'auto

Un sacco di persone con sistemi audio nelle loro auto mancano di qualità nei bassi, ma i sistemi stereo di fabbrica di solito non includono i subwoofer, questi diffusori producono bassi eccellenti. Ecco come scegliere i subwoofer adatti alla tua auto .

Avrai bisogno di:
  • Armadio per auto per subwoofer
  • Car Stereo
  • Subwoofer per auto
Passi da seguire:

1

Prima di acquistare i subwoofer dell'auto . Pensa al tipo di musica che ti piace ascoltare, più bassa è la tua musica, più grandi sono i subwoofer di cui avrai bisogno.

2

Decidi dove posizionare i subwoofer, in genere i subwoofer si trovano in un cassetto nel bagagliaio, ma usando cassetti speciali puoi posizionarli sotto i sedili o sui pannelli laterali. Principalmente questo dipenderà dalla quantità di spazio che hai, spesso le auto più piccole non possono permettersi di sacrificare molto spazio per una buona qualità del suono.

3

Decidi esattamente quanto sei disposto a spendere, costerà almeno € 300 ed è meglio impostare un limite di prezzo prima di andare a fare shopping.

4

Selezione dei subwoofer Vai in un negozio che vende subwoofer o naviga in internet, dovrai anche comprare un amplificatore per alimentare i subwoofer .

5

Decidi se vuoi un subwoofer o due, questo dipende principalmente dalle tue preferenze musicali, ma può essere influenzato dallo spazio disponibile della tua auto . Solo uno è buono per coloro che ascoltano musica classica, rock o country, mentre due sono più adatti a coloro che ascoltano rap, R & B o techno.

6

Decidi la dimensione che desideri per i subwoofer, i formati più comuni sono 8 pollici, 10 pollici, 12 pollici e 15 pollici, più grande è il subwoofer, minore è la frequenza che produrrà (che è importante soprattutto per la techno) .

7

Decidi quale tipo di subwoofer del cabinet cabinet, anche se questo può essere dettato dagli altoparlanti che hai scelto.

8

Considera la sensibilità, la sensibilità è la quantità di suono che puoi ottenere dalla quantità di potenza che hai dato al diffusore, più è alto è meglio.

9

Considerare il massimo wattaggio RMS, la potenza RMS è la quantità di potenza che il subwoofer può gestire. In generale, maggiore è il potere che possono gestire, maggiore è il suono che possono produrre, ma saranno anche più costosi, soprattutto perché sarà necessario acquistare un amplificatore in grado di produrre più energia.

10

Considerate il cono, le opzioni includono kevlar, polipropilene, alluminio o un cono di fibra di carbonio, essendo meglio secondo l'ordine elencato, quello che non vorrete è un cono di carta.

11

Considerare gli ambienti, quelli in gomma sono migliori, quelli in schiuma sono buoni, ma non comprare un subwoofer uretanico. I coni e gli ambienti influenzano non solo la qualità del suono prodotto dal subwoofer, ma anche la sua durata.

12

Scegli quello che meglio si adatta alla guida sopra descritta. Il prezzo più basso di supporto e una buona marca possono essere MTX e Infinity e Polk dominano il mercato di fascia alta.

13

Scegli un amplificatore per alimentare i tuoi nuovi subwoofer, vorrai qualcosa che assomigli alla produzione di potenza RMS uguale alla massima capacità RMS dei tuoi subwoofer senza scendere sotto quella valutazione. A parte questo, la distorsione armonica totale (THD) è la più importante classificazione degli amplificatori, i THD sono espressi in percentuale e si desidera il numero più basso possibile.

suggerimenti
  • Potresti decidere di scegliere un paio di posizioni possibili per inserire i nuovi subwoofer e misurarli prima di andare a fare shopping.
  • Le istruzioni su come installare il subwoofer possono essere trovate qui su .com