Rune vichinghe: significato e nomi

Sebbene oggi la maggior parte del mondo occidentale scriva usando i segni della lingua latina (l'alfabeto ereditato dall'impero romano), prima dell'estensione di questi venivano usati diversi sistemi alfabetici. Una di queste è le rune vichinghe, un sistema di segni sorti nelle regioni scandinave durante l'era vichinga e che, successivamente, fu esportato in Gran Bretagna e in alcune zone dell'Europa centrale.

È un alfabeto antico, risalente all'anno 150 dell'era cristiana, usato sia per scrivere che per eseguire alcuni riti magici legati alla divinazione. Se vuoi sapere qualcosa in più sulle rune vichinghe: significato e nomi, non perdere il seguente articolo di. Alla fine, puoi anche scoprire una selezione di disegni di tatuaggi per passerelle vichinghi con foto per scegliere il tuo preferito.

Rune vichinghe: alfabeti runici

La prima cosa che dovresti tenere a mente quando parli delle rune è che, sebbene le più famose siano le rune vichinghe, non sono le uniche che esistono, ed è per questo che diciamo che non esiste un singolo sistema di alfabeto runico.

Il fatto che i vichinghi siano le rune più famose è perché erano gli originali, i primi che esistevano e, quindi, da dove tutti gli altri sorsero. Questo alfabeto concreto, chiamato anche futhark a causa delle prime rune che compongono l'alfabeto runico (F, U, Z, A, R, K), fu usato nella regione controllata dai popoli vichinghi dal 150 d.C.

Da lì, queste rune divennero popolari e diffuse in altre regioni d'Europa, che portarono con sé l' adattamento ad altre lingue e a ciascuno dei fonemi di ciascuna di queste lingue. Per questo motivo, si può anche parlare di rune britanniche, nonché di rune germaniche o islandesi. Sebbene tutte queste rune abbiano molti simboli in comune, ce ne sono altre che variano molto da una versione all'altra, mentre altre potrebbero scomparire o essere sostituite da simboli completamente nuovi incorporati in altre varianti.

Significato e nome delle rune vichinghe

Sebbene il sistema di alfabeto runico vichingo permettesse la scrittura di alcuni testi, ciascuna delle rune aveva un significato e un potere magico associati a ciascun simbolo, nonché un nome che identificava ciascuno dei personaggi. Nel caso delle rune vichinghe, il loro alfabeto consisteva in 24 rune. Successivamente, scopriremo i loro nomi e il significato di queste rune vichinghe :

  1. Fehu: ricchezza
  2. Uruz: acqua
  3. Thurisaz: gigante
  4. Ansuz: Gods
  5. Raido: viaggio
  6. Kaunan: malattia
  7. Gebo: regalo
  8. Wunjo: gioia
  9. Haglaz: Ave
  10. Naudiz: bisogno o precarietà
  11. Isaz: ghiaccio
  12. Jeran: Harvest
  13. Ihaz: tasso di albero
  14. Pertho: Pear Tree (significato incerto)
  15. Algiz: Moose
  16. Sowilo: Sun
  17. Tiwaz: God Tyr
  18. Berkanan: albero di betulla
  19. Ehwaz: Cavallo
  20. Mannaz: essere umano (significato incerto)
  21. Laguz: cascata o oceano
  22. Ingwaz: eroe
  23. Othalan: ricchezza o prosperità
  24. Dagaz: Day

Come la divinazione funziona con le rune

Secondo la tradizione vichinga, oltre a essere utili per la scrittura, le rune erano anche usate per la divinazione. Secondo i significati di ciascuna delle rune, una domanda poteva essere formulata e, gettando i pezzi che contenevano ciascuna delle rune disegnate, era possibile sapere che cosa avrebbe tenuto il futuro . Questo era noto a seconda della posizione in cui cadevano e della relazione che intrattenevano tra i diversi pezzi.

Per fare un esempio, immagina per un momento che abbiamo le rune vichinghe in ognuno dei loro pezzi corrispondenti per la divinazione in una borsa. Una delle possibili forme di divinazione sarebbe formulare una domanda solennemente, quindi inserire la mano nel sacco di rune ed estrarne una.

Se, per esempio, chiedessimo una possibile offerta di lavoro e la runa ottenuta al di fuori di Othalan, che significa ricchezza e prosperità, ciò ci farebbe pensare che le rune predicono un buon auspicio. Se, al contrario, la runa ottenuta era Naudiz, che significa necessità o precarietà, l'augurio sarebbe esattamente l'opposto.

D'altra parte, i metodi di divinazione delle rune vichinghe potrebbero assumere forme più complesse . Questo sarebbe fatto, principalmente, combinando due o più rune. Ad esempio, per fare questo, invece di prendere una sola runa dalla borsa dopo aver fatto la domanda, potresti prendere una manciata a caso e posizionare le rune su una superficie liscia. Secondo il modo in cui le rune cadevano, si poteva arrivare alla conclusione di un augurio più concreto e meglio definito.

A causa di questo uso, le rune vichinghe erano associate a un profilo magico e religioso che andava oltre il semplice alfabeto per rappresentare suoni e fonemi. Infatti, anche oggi, ci sono molte persone che continuano a usarli come metodo di divinazione.

Tatuaggio delle rune vichinghe

Nonostante la loro antichità, le rune vichinghe sono molto popolari e rilevanti anche oggi. Ciò è dimostrato dal fatto che alcuni dei tatuaggi più richiesti dagli amanti dell'inchiostro sono vari disegni di rune vichinghe . Se stai pensando di ottenere un tatuaggio con il tuo significato e ti consideri un amante della storia delle culture, le rune vichinghe possono essere un design ideale per i tuoi gusti. Questi sono alcuni dei nostri disegni preferiti dei tatuaggi delle rune vichinghe:

Se sei stato interessato a queste informazioni, non perdere i seguenti articoli:

  • Albero della vita: significato, cosa è e origine
  • Significato dei tatuaggi giapponesi