Quali sono i principali dei egizi

La mitologia egizia è una delle più complete che possiamo trovare, ecco perché gli dei egiziani hanno svolto un ruolo centrale nella vita di questa antica civiltà a tal punto che i rituali che oggi conosciamo da questa cultura, come è il caso della mummificazione, si staccarono dal desiderio di mantenere il corpo intatto per l'aldilà, che avrebbero goduto nell'aldilà con gli dei.

Questa tradizione è molto ricca, così come l'elenco delle divinità che sono state venerate in questa cultura, che potrebbe cambiare a seconda della città in cui sono stati trovati i fedeli. Tuttavia, un gruppo di figure è il più importante nell'antico Egitto, se chiedi quali sono i principali dei egizi, continua a leggere, perché in questo articolo te lo spieghiamo.

La relazione degli egiziani con i loro dei

Con l'eccezione del periodo di Amarna, in cui il faraone Akhenaton decretava Aten come l'unico Dio, gli egiziani erano politeisti, il che significa che adoravano diversi dei che essi adoravano per vari scopi. Tuttavia, attraverso la vasta storia di questa antica civiltà, diversi dei erano in primo piano come il più importante, essendo sempre il faraone il rappresentante della divinità del paradiso in terra, quindi fu visto dal popolo come un essere di luce speciale e non solo come un governante.

La relazione degli egiziani con i loro dei era molto vicina, in essi trovavano la spiegazione degli eventi naturali, i cambiamenti che le loro vite davano a diversi aspetti legati all'anima e alla natura umana ea molte delle cose che accadevano erano venerati nei santuari e nei templi non ufficiali, perché negli ufficiali potevano entrare solo i sacerdoti, pregavano per loro di intercedere per loro ed eseguire vari tipi di rituali per avvicinarsi alle loro divinità.

Anche se oggi conosciamo solo alcuni nomi, vari archeologi ed egittologi concordano sul fatto che mentre questa civiltà durava più di 1.400 figure venerate, almeno questa è l'informazione che è stata raccolta attraverso i testi antichi. Durante gli oltre 3000 anni in cui questa civiltà durò, divinità diverse erano alla testa, basandoci su quello che oggi possiamo evidenziare una lista delle principali divinità egizie .

Ra, il dio del sole

È il dio del sole e una delle divinità più famose ai nostri tempi, sebbene prima del 2.400 aC fosse solo una divinità solare minore. Tuttavia, dalla dinastia V fu convertito in un dio maggiore e il principale protettore dei faraoni .

Rappresentato come un uomo dalla testa di falco, è stato responsabile di dare vita a tutto a causa del suo legame con il sole, motivo per cui il dio Amon, uno dei più importanti della mitologia egizia, alla fine si fonderebbe con Ra per diventare nel grande Amón-Ra.

Amun, il dio della città di Tebe

Oltre ad essere il dio della città di Tebe, "il nascosto", nel senso del suo nome, è stato adorato per lungo tempo come il creatore supremo e la divinità più importante degli egiziani, tuttavia come abbiamo spiegato in precedenza sarebbe finito per essere assorbito da Ra e diventa Amon-Ra.

Durante un periodo iniziale era conosciuto come il dio dei venti, motivo per cui molte barche portavano il suo nome al timone per trovare protezione durante i suoi viaggi.

Osiride, il dio della risurrezione

Osiride è una delle divinità principali e più importanti degli egiziani . Secondo la decisione di suo padre, questa divinità doveva ereditare il regno della parte fertile dell'Egitto mentre suo fratello Seth regnava nella parte secca, ma quest'ultimo non poteva sopportare la gelosia e l'invidia che questo gli causava e decise di ucciderlo, tagliando il suo corpo in 14 pezzi che ha sparso in tutto il mondo. La sorella di entrambi, Iside, che in seguito divenne la moglie di Osiris, fu responsabile della raccolta di tutti i pezzi che trovò imbalsamanti per rianimarlo di nuovo. È il primo segno di mummificazione in questa cultura.

Si credeva che una volta all'anno Osiride morisse e risorgesse, rendendolo la divinità della risurrezione e dei morti. Poiché è stato ritenuto responsabile delle inondazioni del Nilo, è anche un dio strettamente legato alla fertilità e all'agricoltura.

Iside, dea della vita

Sorella e moglie di Osiride, è la dea più importante per gli egiziani, la madre di tutti gli dei e la donatrice di vita. Era considerata la divinità della maternità e delle nascite perché era stata incaricata di ridare la vita a Osiris dopo che Seth l'aveva tagliato.

Horus, il dio del cielo

Rappresentato con la testa di un falco e doppiamente incoronato, Horus era il dio del cielo, il figlio di Iside e Osiride che doveva essere nascosto da sua madre perché anche suo zio Seth voleva ucciderlo per impedirgli di ereditare il trono. È considerato l'alto, che combatte contro Seth per vendicare ciò che ha fatto con suo padre, riuscendo finalmente a ucciderlo e diventare il dio del mondo vivente mentre suo padre governava il mondo dei morti.

Insieme ai suoi genitori, forma una delle triadi più importanti degli dei dell'antico Egitto.

Anubi, dio della mummificazione

Rappresentato sia come un uomo dalla testa di sciacallo che da uno sciacallo, è il nipote di Osiride e uno dei primi dèi dell'aldilà, essendo conosciuto come "il signore della necropoli". Ha il compito di presiedere i rituali della mummificazione e anche di accompagnare il corpo del defunto all'aldilà, guidandolo verso il suo ultimo percorso.

Seth, dio dell'oscurità o del deserto

Seth era la personificazione del male e della distruzione nella mitologia egizia, principalmente a causa della sua decisione di uccidere e macellare suo fratello. La sua testa di uno strano animale rafforzava la convinzione di essere un Dio oscuro, ma era anche la divinità del deserto perché doveva regnare nella parte secca dell'Egitto.

Per un breve periodo nella storia dell'antico Egitto era considerato un protettore delle carovane nel deserto, tuttavia era per lo più visto come il dio delle tenebre.

Hathor, dea dell'amore, festa, ballo ...

Il suo nome significa la dimora di Horus e, insieme a Iside, era una delle dee egiziane più venerate . Era la moglie di Horus e rappresentava molte delle cose belle della vita: amore, gioia, musica, danza, per le quali era molto cara ai fedeli.

Altro dei principali dei egizi

  • Apis : dio solare della fertilità e dell'agricoltura, è conosciuto come il bue sacro.
  • Maat, dea della giustizia.
  • Bastet, era la dea delle nascite e delle donne incinte, con la sua testa di gatto, uno degli animali più venerati nell'antico Egitto, era una divinità importante.
  • Ptah, dio creatore e principale divinità della città di Menfi.
  • Toht : Dio incaricato di inventare la scrittura e la divinità della saggezza.