Quali sono le ossa della gamba

Quando raggiungiamo l'età adulta il nostro corpo è composto da 206 ossa, ognuna delle quali svolge un ruolo importante per permetterci di svolgere compiti importanti come camminare, muoversi, saltare e persino ascoltare, in quanto aree come l'orecchio medio hanno anche piccoli bastoncini che trasmettono la vibrazione dei suoni che garantisce il nostro udito.

E quando si tratta di arti come braccia o gambe, la presenza delle ossa è molto più evidente, anche se non sempre conosciamo il nome di ciascuna delle sue parti. Se ti chiedi quali sono le ossa della gamba, continua a leggere, perché in questo articolo lo chiariremo in dettaglio.

Cosa si intende per gamba?

Prima di scavare in quelle che sono le ossa della gamba è importante chiarire a quale area ci riferiamo esattamente, perché anche se non si sa c'è una differenza tra il concetto anatomico della gamba e l'idea popolare di quest'area.

Nell'anatomia, la gamba è il terzo segmento degli arti inferiori e va dal ginocchio alla caviglia, cioè include solo l'area che chiamiamo colloquialmente il vitello. Pertanto, per esperti di anatomia o professionisti della scienza, l'area della coscia non è inclusa nella gamba e quindi anche nelle ossa che lo compongono.

In un modo popolare, chiamiamo la gamba dell'arto inferiore dalla coscia alla caviglia. Tenendo conto di questi due concetti è possibile spiegare perché in alcuni punti si spiega che la gamba è composta da 2 ossa e in altre si dice che sia 3.

Le ossa che formano la gamba e la coscia

A livello anatomico e secondo la spiegazione precedente, le ossa della gamba sono due :

  • La tibia : è un osso lungo la cui estremità più lontana fa parte dell'articolazione del ginocchio. Si trova vicino alla fibula ed è collegato ad esso attraverso la membrana interossea della gamba. Questo importante osso ci aiuta a sostenere il nostro mentre partecipiamo al corretto movimento del corpo.
  • La fibula : è anche conosciuta come fibula e si trova all'esterno della nostra gamba. Come la tibia, ci aiuta a sostenere una parte del peso del corpo in modo efficace.

Da parte sua, il femore è il femore, che è anche l'osso più lungo e più robusto del nostro corpo. Permette di unire la coscia all'anca e, grazie alla rotula, è anche parte dell'articolazione del ginocchio insieme alla tibia, in modo che queste tre ossa siano una parte fondamentale del movimento delle nostre estremità inferiori e della loro corretta salute e benessere . Ricorda che dal punto di vista dell'anatomia la coscia non è inclusa nella gamba, quindi per molti specialisti il ​​femore non è tra le ossa della gamba e la distinzione deve essere fatta separatamente.