Qual è la funzione dei fiori

I fiori sono una delle parti più importanti di una pianta, la più visibile e che sono oggetto di desiderio e ammirazione per molti. I fiori oltre a essere l'elemento decorativo di una pianta, sono i mangimi e le fragranze sono fatti con loro. I frutti svolgono un ruolo importante nella riproduzione delle piante. In .com ti diciamo qual è la funzione dei fiori nel mondo naturale.

Impollinazione dei fiori

Una delle funzioni più importanti dei fiori è l'impollinazione . Il polline del fiore proviene dallo stame e contiene il gamete, il contributo riproduttivo maschile. Una volta che l'impollinazione è avvenuta, il polline maschio viene trasferito in strutture femminili chiamate pistilli e stigma.

Ci sono piante che hanno fiori con stigma e polline in modo che possano impollinarsi, ce ne sono altre che hanno solo pistilli, o anche solo stami. Il polline può passare da un fiore all'altro attraverso insetti come le api e dall'aria. Generalmente i fiori con colori sorprendenti e aromi suggestivi spesso dipendono dagli insetti per l'impollinazione, infatti il ​​loro aspetto è quello di attirarli.

Produzione di semi e frutti

Una volta che il processo di impollinazione si è svolto in una pianta da fiore, il polline maschile entra nell'ovaia. Quando la cellula uovo femminile matura diventa un seme. I semi sono fondamentali per la sopravvivenza delle piante poiché creano nuovi e inoltre sono necessari per la creazione di frutti. I frutti sono ovaie mature delle piante che coprono i semi.

I cosiddetti frutti semplici provengono da fiori con una sola ovaia e di solito hanno una forma rotonda con uno o più semi, questo è il caso dei pomodori che provengono da fiori con una sola ovaia. Ci sono anche altri frutti chiamati aggregati che provengono da fiori con più di un'ovaia, di solito hanno una forma molto più complicata e un buon esempio sarebbero i lamponi.

Riproduzione delle piante

La funzione principale dei fiori è rendere possibile la riproduzione delle piante . I fiori sono una parte della pianta che porta bellezza e attrattiva perché altrimenti vedremmo solo foglie verdi. Ed è quella bellezza che fa loro guardare l'ambiente naturale.

Quando uccelli, insetti e pipistrelli si avvicinano al fiore, lo guardano e rubano il nettare. In questo modo e senza saperlo stanno impollinando le piante, spostando lo sperma o il polline dagli stami maschili ai pistilli femminili.

Nettare per insetti

Molti esseri viventi si nutrono del nettare dei fiori . Ci sono molti tipi di insetti che si nutrono di nettare, come formiche, farfalle, api e vespe. Poiché questi fiori hanno bisogno di un aiuto esterno per essere impollinati, ci sono molte piante che si sono evolute per essere ancora più belle e attraenti per i loro agenti impollinatori.

Ad esempio, l'orchidea delle api si è sviluppata a tal punto da sembrare un'ape femmina appollaiata su un'orchidea. I pipistrelli che vogliono mangiare il nettare si nutrono dei fiori di agave, del sáhuaro e del cardón. E queste piante si sono evolute a tal punto che aprono solo i loro fiori durante la notte.