Qual è la funzione della faringe

Sappiamo che nel nostro collo c'è un'area chiamata " faringe " ma a cosa serve? Quando fa freddo o quando ci ammaliamo possiamo provare dolori nella parte inferiore della gola ed è possibile che il medico la chiami "faringite" poiché sta interessando questa parte del corpo, ma qual è la funzione nel organismo? In questo articolo vi forniremo una lezione di anatomia umana in modo da poter conoscere qual è la funzione della faringe e comprendere il processo che viene attivato nel nostro corpo quando respiriamo e quando mangiamo.

Qual è la faringe

Il tubo che è responsabile della comunicazione del sistema respiratorio con il digestivo è la faringe, è il tubo che arriva subito dopo la bocca e che unisce il respiro che riceviamo attraverso il naso e l'aria che riceviamo attraverso la bocca; Viene anche comunicato con l'orecchio grazie alle trombe di Eustachio. Questo condotto è lungo circa 10 centimetri e contiene pareti che sono formate da muscoli riempiti con una membrana mucosa umida.

Quando mangiamo e deglutiamo, il tubo respiratorio (noto anche come "trachea") è chiuso da una valvola che ha il nome di "epiglottide" e che impedisce al cibo di entrare nel tratto respiratorio. Quando mangiamo e ci sentiamo soffocare perché il cibo è andato "dall'altra parte", infatti, l'unica cosa che è accaduta è che la valvola non ha funzionato correttamente e un pezzo di cibo è stato filtrato attraverso il tratto respiratorio .

Nella faringe è dove si trova il velo del palato e alla fine del quale ci sono le tonsille, alcune ghiandole che hanno il compito di difendere il nostro corpo di agenti infettivi che possono entrare dalla nostra bocca; senza di loro, saremmo a maggior rischio che qualsiasi batterio o virus che attraversa il cibo finisca per interessarci più seriamente.

Principali funzioni della faringe

Come abbiamo detto, la faringe è un condotto che collega il sistema respiratorio del digestivo, quindi, se vogliamo conoscere la funzione della faringe, dobbiamo sapere che, essenzialmente, ne ha due: quello che ha a che fare con il respiro e quello che si riferisce alla digestione del cibo. Ecco i dettagli:

  • Funzione digestiva della faringe

Quando mangiamo, introduciamo il cibo attraverso la cavità orale dove lo masticiamo e poi con la lingua lo spingiamo all'indietro. Quella "schiena" è la faringe, un condotto in cui il cibo già schiacciato e umido può continuare il suo processo nell'organismo fino a raggiungere lo stomaco. Nella faringe è dove vengono effettuate le contrazioni muscolari che permetteranno al cibo di continuare il suo corso e raggiungere l'esofago.

Le contrazioni inoltre impediscono al cibo di entrare nella trachea e, quindi, di introdursi furtivamente nel canale respiratorio. L'epiglottide è la valvola che, con le contrazioni, è responsabile della chiusura della faringe e ci impedisce di soffocarci su un pezzo di cibo.

  • Funzione respiratoria della faringe

Attraverso i passaggi nasali possiamo inghiottire l'aria ma possiamo anche intrufolarci attraverso la bocca, entrambi i canali raggiungono la faringe che è responsabile di inviarlo alla trachea e, questo, portarlo ai polmoni. Prima abbiamo indicato che la faringe è ricoperta da un muco nelle pareti, questo perché si adatta a ciò che riceve (se è cibo o aria) e, a seconda di ciò, attiva una funzione o l'altra.

Pertanto, qualsiasi condizione che si verifica nelle parting (infezioni, malattie, ecc.) Può causare sia problemi respiratori che l'introduzione di cibo. Una delle malattie più comuni di questa parte del corpo è la faringite.

Altre funzioni della faringe

Ma, oltre a questi aspetti basilari, la faringe è coinvolta anche in altri processi corporei come la vocalizzazione o la pressione nell'orecchio medio. Andiamo in parti:

  • La faringe e la vocalizzazione

Le persone possono emettere suoni grazie alle corde vocali e questo processo è noto come vocalizzazione. Perché ciò sia possibile, è necessario che l'aria che inspiriamo all'esterno attraversi la faringe e la laringe in modo che le corde vocali che si trovano nella laringe possano vibrare e, quindi, produrre il suono che emettiamo quando parliamo. Cioè, senza il condotto del faringe che è responsabile del trasporto dell'aria alla laringe, non potremmo parlare . Vi diciamo anche a cosa serve la laringe.

  • La faringe e la pressione nell'orecchio medio

Abbiamo già detto che il tubo di Eustachio è il tubo che collega la faringe con l'orecchio, permettendo così un'apertura nasofaringea. Questo si apre e si chiude, un metodo che permette di equalizzare la pressione che raggiunge l'orecchio medio e, quindi, il suono che viene dall'esterno può essere condotto correttamente. È per questo motivo che, quando soffriamo in questa condizione, possiamo provare mal d'orecchi, non udire bene (l'effetto delle orecchie coperte) o avere le vertigini.