Come richiedere la borsa di studio ERASMUS

La borsa di studio ERASMUS, nota anche come "Piano di azione della Comunità europea per la mobilità degli studenti universitari", è l'aiuto che le diverse amministrazioni pubbliche offrono a studenti universitari e professori all'interno dello Stato dell'Unione europea per migliorare la qualità e rafforzare la l'istruzione superiore dei loro studi. In breve, è un piccolo aiuto finanziario che l' Università offre per facilitare la mobilità degli studenti.Questa borsa di studio fa parte del programma Socrates, dove troviamo anche i sussidi Comenius, Leonardo da Vinci e Grundtvig.

requisiti

Per presentare la domanda per la borsa di studio ERASMUS, è necessario soddisfare i seguenti requisiti: 1. Essere iscritti all'Università durante l'anno in corso e fare quanto segue.2. Dopo aver superato, al momento della partenza, il nome di crediti equivalenti al primo anno di diploma, ingegneria, laurea o laurea. Avere residenza europea.4. Non avendo precedentemente partecipato al programma ERASMUS .5. Dimostrare la copertura di assicurazione medica e responsabilità civile.

Il livello della lingua

Quando concede borse di studio ERASMUS, l'organizzazione dell'Università tiene conto del livello di lingua che il candidato presenta. Tieni presente che, una volta raggiunta la destinazione desiderata, non solo dovrai comunicare fluentemente, ma dovrai eseguire esami e test che devi superare. Nel caso dell'Università autonoma di Barcellona, ​​i test linguistici vengono effettuati due mesi prima dell'apertura della chiamata ERASMUS e hanno un prezzo di € 63, 23.

Presentazione della richiesta

Normalmente, l'applicazione viene solitamente presentata tra ottobre e novembre, ma questo fatto varia a seconda dell'Università. Per sapere quale processo dovresti seguire, vai alla segreteria della tua facoltà e chiedi informazioni sui documenti. Ti consigliamo di armarti di pazienza perché puoi prendere in considerazione il voto medio del tuo corso accademico e persino dimostrare la lingua del paese in cui desideri andare.

Dotazione economica

Gli studenti che beneficiano della borsa di studio ERASMUS riceveranno l'aiuto in due diversi trasferimenti bancari: il primo, dopo la partenza (fine novembre o marzo) per un importo di circa il 70% del totale assegnato. Per accedere al primo trasferimento è necessario aver firmato il contratto di sovvenzione, aver raccolto la credenziale della borsa di studio e aver compilato la sezione dei dati bancari. Il secondo trasferimento, con il restante importo, viene effettuato quando lo studente ritorna e fornisce la documentazione del proprio soggiorno finale, firmato dalla facoltà di destinazione. Normalmente l'aiuto è di circa € 105 per mese di permanenza.

Ulteriori aiuti finanziari

Tutti gli studenti che beneficiano di ERASMUS riceveranno un sostegno dal Ministero della Pubblica Istruzione di 172 euro per un periodo massimo di 8 mesi. D'altra parte, in Catalogna puoi usufruire delle borse di studio AGAUR, che offrono € 200 al mese durante, massimo 6 mesi