In che modo la riforma educativa ci riguarda

Dal 1970, 12 leggi organiche sull'educazione sono state approvate in Spagna: sette hanno legiferato l'istruzione obbligatoria, quattro hanno studi universitari regolamentati e uno ha una formazione professionale. Pertanto, ci sono sempre state delle riforme, ora il governo intende riformare nuovamente, il che riguarda tutte le aree dell'istruzione. Di seguito spieghiamo come influisce la riforma dell'istruzione .

Entrata in vigore

Molti sono i cambiamenti introdotti nella nuova riforma educativa. Questo deve passare attraverso un processo legislativo che culmina con l'approvazione di tutti i punti del Congresso dei Deputati, ma dal Ministero della Pubblica Istruzione hanno l'intenzione di attuare i vari cambiamenti il ​​più rapidamente possibile. Molto probabilmente, la riforma dell'istruzione entrerà in vigore durante l'anno accademico 2012-2013.

Il tema dell'istruzione per la cittadinanza scompare.

Il tema dell'educazione alla cittadinanza, insegnato al 4 ° e 5 ° anno del primo e secondo e quarto anno dell'ESO, scompare e viene sostituito dall'educazione civica e costituzionale, che mira a studiare le norme e i valori costituzionali e l'organizzazione delle istituzioni Spagnolo ed europeo Ma ancora non sanno in quali corsi saranno insegnati.

L'istruzione secondaria obbligatoria (ESO) durerà tre anni.

Fino ad oggi l'istruzione secondaria obbligatoria (ESO) è durata quattro anni, ma con la nuova riforma scolastica sarà ridotta a tre anni, con i quali il primo corso inizierà a 12 anni e terminerà a 15 anni. All'età di 16 anni lo studente dovrà scegliere se vuole studiare Baccalaureato o Vocational Training, in entrambi i casi il primo corso sarà obbligatorio in modo che l'istruzione continui a essere obbligatoria fino all'età di 16 anni. Con questa riduzione di ESO da quattro a tre anni i soggetti subiranno dei cambiamenti, ma questi sono ancora sconosciuti.

Baccalaureato di tre anni.

L'istruzione continua ad essere obbligatoria fino all'età di 16 anni. Pertanto, il Bachillerato diventa tre anni. Il primo dei quali sarà obbligatorio per tutti quegli studenti che hanno terminato l'ESO e scelto questa rotta.I contenuti sono ancora sconosciuti, il primo anno di Bachillerato potrebbe essere simile al 4 ° di ESO che scompare. Un altro aspetto sconosciuto è se i voti di questo nuovo corso contano per ottenere la media della selettività.

La formazione professionale (FP) includerà stage in aziende.

In questa riforma educativa, la formazione professionale è quella che subisce il maggior numero di cambiamenti. La FP sarà divisa in due opzioni: una media e una superiore. Il livello intermedio sarà suddiviso in tre corsi in cui la formazione viene mantenuta in classe, ma sono incluse le pratiche nelle aziende. In questo modo, gli studenti saranno in grado di completare il loro apprendimento nello stesso momento in cui iniziano la loro prima esperienza lavorativa. Per quanto riguarda il livello superiore, questa sarà la continuità della formazione di un livello intermedio e consisterà in due altri corsi.

Bilinguismo.

L'intenzione del ministero dell'educazione è quella di promuovere l'apprendimento dell'inglese fin dai primi anni di educazione della prima infanzia. Con questo essere si vuole migliorare il livello degli studenti per corrispondere a quelli degli altri paesi europei. Secondo il ministro dell'istruzione, José Ignacio Wert, la chiave è "passare dall'insegnamento dell'inglese all'insegnamento in inglese". Linguaggio obbligatorio ancora sconosciuto